Come si conduce un audit interno in ISO 9001?

ISO 9001 FAQ
ISO 9001 / ISO 9001 FAQ

Come si conduce un audit interno in ISO 9001?

Condividere sui social media

Un audit interno nell'ambito della ISO 9001 viene condotto esaminando il sistema di gestione della qualità rispetto ai requisiti della norma. Lo scopo dell'audit è identificare e correggere eventuali carenze del sistema. L'auditor deve conoscere la norma ed essere in grado di valutare il sistema rispetto ai requisiti. L'audit deve essere condotto in modo sistematico e obiettivo. L'auditor deve documentare i risultati dell'audit e formulare raccomandazioni per le azioni correttive. Le azioni correttive devono essere intraprese per risolvere le carenze individuate durante l'audit. L'audit deve essere condotto periodicamente per garantire che il sistema sia efficace e conforme allo standard.

È possibile condurre un audit interno in ISO 9001 seguendo i seguenti passaggi:

1. Pianificare l'audit. Si tratta di decidere chi condurrà l'audit, che cosa sarà sottoposto a verifica e quando si svolgerà l'audit.

2. Conduzione dell'audit. Si tratta dell'esecuzione vera e propria dell'audit, che può comprendere colloqui, esame di documenti e osservazioni.

3. Riferire i risultati. Una volta completato l'audit, dovrete redigere un rapporto con le vostre scoperte e raccomandazioni.

4. Follow-up. Dopo l'emissione del rapporto, è importante dare seguito a tutte le azioni correttive necessarie per risolvere i problemi individuati durante l'audit.

Ora che sapete come condurre un audit interno ISO 9001, è importante capire come sfruttare al meglio il processo. Ecco alcuni suggerimenti che vi aiuteranno ad avere successo durante il vostro prossimo audit ISO:

1. Assicuratevi che tutti siano d'accordo. L'auditor è efficace solo quanto il team con cui lavora, quindi assicuratevi che tutti siano d'accordo con l'audit e sappiano cosa ci si aspetta da loro.

2. Siate preparati. Assicuratevi di avere in anticipo tutta la documentazione e le risorse necessarie e che tutti coloro che saranno intervistati sappiano cosa devono dire.

3. Rimanere organizzati. Tenete traccia di tutti i risultati e delle azioni correttive che vengono implementate. In questo modo si potrà garantire che tutto venga affrontato in modo efficace ed efficiente.

4. Siate obiettivi. Ricordate che l'obiettivo dell'audit è identificare le aree di miglioramento, non puntare il dito o attribuire colpe. Mantenete una mente aperta e concentratevi sul miglioramento della vostra organizzazione.

5. Comunicare in modo efficace. Il processo di revisione può essere stressante, quindi assicuratevi di comunicare efficacemente con tutti i soggetti coinvolti. Ciò include i revisori, i soggetti sottoposti a revisione e la direzione.

Seguendo questi suggerimenti, potrete assicurarvi che il vostro prossimo audit interno ISO 9001 sia un successo!


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come implementare la ISO 9001 La guida definitiva

La guida definitiva su

Come implementare la ISO 9001 2015

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.