ISO 17025 per i laboratori di taratura.

ISO 17025 per i laboratori di taratura
ISO 17025

ISO 17025 per i laboratori di taratura

Condividere sui social media

ISO 17025 per la calibrazione

I laboratori di taratura accreditati hanno dimostrato di seguire la Requisiti ISO/IEC 17025:2017.

Tuttavia, è ancora necessario ridefinire ulteriormente alcuni campi di calibrazione.

L'uso della migliore capacità di misurazione nella norma ISO 17025

La migliore capacità di misura (BMC) è un parametro che identifica una laboratorio di taratura accreditato".portata. È l'incertezza più piccola che un laboratorio può raggiungere quando calibra un dispositivo effettivamente ideale.

Allo stesso modo, il BMC è un'incertezza estesa proiettata a un livello di confidenza di circa 95% corrispondente a un fattore di copertura k=2.
La capacità di un laboratorio di ottenere il BMC dichiarato sarà valutata in base alle sue prestazioni durante la valutazione in loco. Verrà inoltre valutata in base all'esame dei risultati dei test di idoneità.

Il BMC implica che, nell'ambito del suo accreditamento, un laboratorio non è autorizzato a tenere conto di un'incertezza di misura inferiore al BMC riconosciuto nel suo ambito di accreditamento.

Pertanto, un laboratorio deve determinare un'incertezza non migliore di quella corrispondente al BMC.

Si noti che il processo di calibrazione in buona fede aumenta notevolmente l'incertezza di misura.

Di conseguenza, il BMC è adatto solo ai risultati per i quali il laboratorio dichiara il proprio status di laboratorio accreditato.

Cosa possono fare i clienti?

I clienti potranno scegliere e confrontare le capacità dei vari laboratori accreditati.

Pertanto, un laboratorio dovrebbe definire l'ambito dell'accreditamento sia come fonte che come misura.

Ricordate che la fonte descrive la competenza di approvvigionamento del vostro laboratorio. Nel frattempo, la misura specifica la vostra capacità di misurazione.

Per questo motivo tutti i parametri devono essere espressi utilizzando il Sistema Internazionale di Unità di Misura (SI).

Come può aiutare QSE Academy

L'accreditamento ISO 170215 per il laboratorio di taratura dovrà essere valutato nei seguenti aspetti:

  • Organizzazione;
  • Dipendenti;
  • Apparecchiature e tracciabilità della loro taratura;
  • Manipolazione di apparecchiature calibrate e in corso di calibrazione;
  • Sistemazione del laboratorio e condizioni ambientali;
  • Capacità di misurazione e sistema di registrazione;
  • Sicurezza

QSE Academy dispone di kit di strumenti che forniscono linee guida e documenti per supportare le procedure del vostro laboratorio nell'adesione alla norma ISO/IEC 17025: 2005 Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e taratura.

Disponiamo inoltre di esperti del settore che vi assisteranno in tutte le fasi di implementazione. Contattateci ora e date inizio al vostro accreditamento.


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottenete il nostro Ebook gratuito

ISO 17025 2017 nuova revisione

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.