Quali sono i requisiti ISO 9001?

ISO 9001 FAQ
ISO 9001 / ISO 9001 FAQ

Quali sono i requisiti della ISO 9001?

Condividere sui social media

I requisiti della norma ISO 9001 comprendono lo sviluppo di un sistema di gestione della qualità che soddisfi i requisiti della norma e la sua attuazione all'interno dell'organizzazione. Inoltre, le organizzazioni devono sottoporsi a verifiche periodiche di sorveglianza per assicurare che il sistema di gestione della qualità sia ancora seguito.

Esistono in totale 7 grandi requisiti ISO 9001, che possono essere raggruppati in quattro categorie:

1) Requisiti di gestione

2) Requisiti delle risorse

3) Requisiti di processo

4) Requisiti per la valutazione delle prestazioni

Requisiti di gestione (5 requisiti): Questi requisiti si concentrano sul ruolo dell'alta direzione nel garantire l'efficacia del sistema di gestione della qualità. L'alta direzione deve fornire leadership e impegno, stabilire la politica della qualità, fissare gli obiettivi della qualità, garantire la disponibilità delle risorse e monitorare e rivedere le prestazioni del sistema di gestione della qualità.

Requisiti relativi alle risorse (4 requisiti): Questi requisiti si concentrano sulla necessità di garantire la disponibilità delle risorse necessarie per sostenere l'efficace attuazione del sistema di gestione della qualità. Ciò include la fornitura di strutture, risorse umane e infrastrutture adeguate. L'organizzazione deve inoltre garantire che i dipendenti siano adeguatamente formati e che dispongano delle competenze e delle conoscenze necessarie per svolgere efficacemente il proprio lavoro.

Requisiti di processo (10 requisiti): Questi requisiti si concentrano sul funzionamento effettivo dei processi dell'organizzazione. L'organizzazione deve controllare i propri input, svolgere i propri processi secondo le proprie procedure e monitorare e misurare i propri output. Inoltre, l'organizzazione deve disporre di un sistema per gestire i prodotti o i servizi non conformi.

Requisiti di misurazione, analisi e miglioramento (5 requisiti): Questi requisiti si concentrano sulla misurazione e sulla valutazione delle prestazioni del sistema di gestione per la qualità. L'organizzazione deve stabilire metodi per monitorare e misurare le proprie prestazioni e per riesaminare periodicamente l'efficacia del sistema di gestione della qualità. Inoltre, l'organizzazione deve condurre audit interni per garantire che il sistema di gestione della qualità sia seguito e che sia efficace. L'organizzazione deve anche intraprendere azioni correttive e preventive, se necessario, per risolvere eventuali problemi riscontrati. Infine, l'organizzazione deve stabilire un processo di miglioramento continuo.

diamo un'occhiata più da vicino a ciascuna categoria:

1) Contesto dell'organizzazione - Il primo requisito della norma è la comprensione del contesto dell'organizzazione, che comprende le esigenze e le aspettative delle parti interessate (come clienti, dipendenti, azionisti, ecc.), nonché le capacità dell'organizzazione. Questo vi aiuterà a determinare cosa è necessario fare per migliorare il vostro sistema di gestione della qualità (SGQ).

2) Leadership - Il secondo gruppo di requisiti riguarda la leadership e, in particolare, l'impegno del top management nei confronti del SGQ. L'alta direzione deve stabilire una politica e degli obiettivi per la qualità, garantire la disponibilità di risorse e nominare un rappresentante della direzione che sia responsabile di promuovere la consapevolezza dei requisiti del cliente e il miglioramento continuo in tutta l'organizzazione.

3) Pianificazione - La terza serie di requisiti riguarda la pianificazione. Dovete creare processi e procedure che vi aiutino a raggiungere gli obiettivi di qualità. Ciò include la creazione di piani per affrontare i rischi e le opportunità, nonché la pianificazione delle modifiche al SGQ.

4) Assistenza - La quarta categoria di requisiti ISO 9001 riguarda l'assistenza. Si tratta di garantire che i dipendenti siano adeguatamente formati e che dispongano degli strumenti e delle risorse necessarie per svolgere efficacemente il proprio lavoro. Inoltre, è necessario stabilire un sistema di comunicazione in modo che tutti nell'organizzazione siano a conoscenza dei requisiti dei clienti, degli obiettivi di qualità e delle modifiche al SGQ.

5) Funzionamento - Il quinto gruppo di requisiti riguarda il funzionamento effettivo dei processi. Dovete controllare i vostri input (come le materie prime), eseguire i processi secondo le vostre procedure e monitorare e misurare i vostri output. Inoltre, dovete disporre di un sistema per gestire i prodotti o i servizi non conformi.

6) Valutazione delle prestazioni - Il sesto gruppo di requisiti riguarda la valutazione delle prestazioni. Dovete stabilire metodi per monitorare e misurare le vostre prestazioni, nonché per rivedere periodicamente l'efficacia del vostro SGQ. Inoltre, dovete condurre audit interni per garantire che il vostro SGQ sia seguito e che sia efficace.

7) Miglioramento - Il settimo e ultimo gruppo di requisiti riguarda il miglioramento. Dovete stabilire un processo di miglioramento continuo e correggere eventuali problemi riscontrati. Inoltre, è necessario intraprendere azioni preventive per evitare potenziali problemi.

8) Differenze tra la ISO 9001:2008 e la versione 2015 - Uno dei cambiamenti più evidenti tra la versione 2008 e 2015 della ISO 9001 è l'aggiunta del nuovo requisito della riflessione basata sul rischio. Ciò significa che ora è necessario identificare in modo proattivo i rischi e le opportunità che potrebbero avere un impatto sulla capacità di soddisfare i requisiti dei clienti e mettere in atto piani per affrontarli. Altri cambiamenti degni di nota sono una maggiore enfasi sulla misurazione delle prestazioni e sul coinvolgimento dei clienti e delle altre parti interessate. Inoltre, ora ci sono

Differenze tra la ISO 9001:2008 e la versione 2015 - Uno dei cambiamenti più rilevanti tra la versione 2008 e la versione 2015 della ISO 9001 è l'aggiunta del nuovo requisito del pensiero basato sul rischio. Ciò significa che le organizzazioni devono ora identificare in modo proattivo i rischi e le opportunità che potrebbero avere un impatto sulla loro capacità di soddisfare i requisiti dei clienti e mettere in atto piani per affrontarli. Altre modifiche degne di nota includono una maggiore enfasi sulla misurazione delle prestazioni e sul coinvolgimento dei clienti e delle altre parti interessate.


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Come implementare la ISO 9001 La guida definitiva

La guida definitiva su

Come implementare la ISO 9001 2015

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.