Modifiche principali nel sistema di gestione della sicurezza alimentare ISO 22000 2018.

Principali modifiche al sistema di gestione della sicurezza alimentare ISO 22000 2018
ISO 22000

Principali modifiche al sistema di gestione della sicurezza alimentare ISO 22000 2018

Condividere sui social media

Sistema di gestione della sicurezza alimentare ISO 22000 2018 copre i requisiti per i sistemi di gestione della sicurezza alimentare (FSMS) in tutta la catena alimentare. La versione più recente è stata pubblicata nel giugno 2018.

Sebbene molti dei suoi requisiti siano simili alla ISO 22000:2005, ci sono modifiche essenziali alla versione 2018.

In questo articolo, QSE Academy spiega i cambiamenti chiave che la vostra azienda deve comprendere per passare alla ISO 22000:2018.

Quali sono i principali cambiamenti nel sistema di gestione della sicurezza alimentare ISO 22000 2018?

  • Maggiore attenzione alla leadership e alle responsabilità

La versione 2018 di ISO 22000 mette in atto una più forte enfasi sul top management per dimostrare leadership, potere e impegno.

La leadership si applica alle responsabilità del sistema di gestione. In effetti, i lavoratori consultano e partecipano allo sviluppo, alla pianificazione, all'attuazione e al miglioramento continuo del sistema di gestione.

I vertici aziendali devono garantire che tutte le parti comprendano l'importanza di un sistema di gestione efficace (FSMS). In questo modo, la vostra azienda potrà ottenere i risultati previsti dall'FSMS.

  • Approccio basato sul rischio nello sviluppo del FSMS

La ISO 22000:2018 applica una approccio al rischio e alle opportunità, che è un modo orientato al business che deve identificare ampi rischi e opportunità.

Questo approccio consente di identificare le opportunità che possono contribuire al miglioramento del sistema FSMS. Di conseguenza, ciò consente alla vostra azienda di gestire i rischi in modo efficace.

  • Chiarimento dei concetti chiave

Il primo è la modifica del metodo Ciclo PDCA (Plan-Do-Check-Act). Nella ISO 22000:2018, il PDCA prevede ora due cicli separati che lavorano insieme.

Vengono inoltre apportate modifiche alla differenziazione dei termini chiave, come ad esempio Programmi di Prerequisiti Operativi (OPRP) e Punti Critici di Controllo (CCP).

Il prossimo chiarimento riguarda il Analisi dei rischi e dei punti critici di controllo (HACCP) principi e del sistema di gestione.

 

Infine, ISO 22000:2018 ha apportato alcuni chiarimenti a il contesto dell'organizzazione. La clausola 4 fornisce una comprensione strategica di alto livello delle questioni critiche che possono avere un impatto sul modo in cui la vostra azienda gestisce la sicurezza alimentare.

Il Contenuto dell'Organizzazione offre l'opportunità di determinare e comprendere i fattori e le parti che influenzano i risultati previsti del FSMS.

In questo modo, la vostra azienda può identificare problemi interni ed esterni significativi che potrebbero influenzare il FSMS. Ciò consente anche di preparare qualsiasi concetto di azione preventiva.

  • Migliore compatibilità con gli altri standard dei sistemi di gestione ISO

Riallineando ISO 22000 al Struttura di alto livello (HLS)La versione rivista diventa compatibile con gli altri standard dei sistemi di gestione grazie a un quadro comune.

Di conseguenza, la coerenza porta a far coincidere le sottoclausole in termini di strutture. Allo stesso modo, tutti gli standard utilizzano un linguaggio comune.

In questo modo, sarà più facile per la vostra organizzazione integrare l'FSMS nei processi aziendali principali. Di conseguenza, il coinvolgimento dell'alta dirigenza sarà maggiore.

  • Gestione del rischio organizzativo

Quando la vostra azienda prende un approccio proattivo per diminuire i rischi attesi, sarete in grado di massimizzare le opportunità attese che sono vitali per l'FSMS.

QSE Academy esorta le aziende ad affrontare i rischi organizzativi evitando gli effetti indesiderati. Allo stesso modo, bisogna sfruttare le opportunità che possono migliorare le prestazioni complessive del sistema FSMS.

Il settore alimentare utilizza i principi HACCP per gestire i rischi legati alla sicurezza alimentare. Ora, La ISO 22000:2018 richiede alle aziende di comprendere e gestire i rischi organizzativi.

Ricordate che i rischi organizzativi sono eventi che possono influenzare l'efficacia e le prestazioni del sistema FSMS.

Tra questi, i concorrenti, la dipendenza da fornitori unici/chiave, la disponibilità di risorse e la dipendenza da un numero limitato di clienti chiave.

I rischi organizzativi possono riguardare anche la cultura e il comportamento dell'organizzazione, l'invecchiamento delle attrezzature, l'evoluzione delle esigenze dei clienti e le modifiche ai requisiti di legge e normativi.

La vostra azienda deve considerare alcuni aspetti quando identifica i rischi. Questi includono il contesto dell'organizzazione, l'ambito del FSMS e i requisiti delle parti interessate.

Per affrontare i rischi organizzativi, le aziende possono ricorrere alla mitigazione, alla condivisione, al trasferimento e all'accettazione. Assicuratevi di prendere una decisione informata o di correre un rischio per perseguire un'opportunità.

Perché le aziende devono seguire ISO 22000

ISO 22000 è un quadro vantaggioso che aiuta le aziende a implementare un FSMS.

Lasciate che QSE Academy assista la vostra azienda nella gestione della sicurezza alimentare in tutto il mondo. QSE Academy ha sviluppato pacchetti, moduli e modelli per preparare il passaggio alla ISO 22000:2018.

 

 


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottenete il nostro Ebook gratuito

ISO 22000 2018 nuova revisione

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.