Che cos'è la ISO 17025 e perché dovreste implementarla nel vostro laboratorio?

Requisiti ISO 17025 2005
ISO 17025

Cos'è la ISO 17025 e perché dovreste implementarla nel vostro laboratorio?

Condividere sui social media

La norma ISO 17025 rappresenta lo standard internazionale utilizzato per i laboratori di taratura e di prova. Si tratta di un insieme di requisiti che indicano quanto siano standardizzati i loro sistemi di gestione e quanto siano tecnicamente qualificati per svolgere qualsiasi attività.

ISO / IEC 17025 si riferisce normalmente a uno standard utilizzato per definire i requisiti che devono essere rispettati dai laboratori che desiderano produrre prodotti di alta qualità. I requisiti sono stati messi insieme da vari esperti di laboratorio provenienti da diverse parti del mondo nell'arco di 30 anni. La garanzia di competenza del laboratorio sembra essere l'obiettivo principale, vista la natura dell'elenco.

Perché diventare un laboratorio accreditato ISO 17025?

Accreditamento del laboratorio consente agli interessati di sapere se un laboratorio è tecnicamente competente per svolgere compiti specifici come la misurazione, la calibrazione e l'analisi. Offre inoltre il riconoscimento necessario per i laboratori qualificati, fornendo così un mezzo adeguato con cui i clienti possono conoscere un laboratorio affidabile in grado di fornire loro il tipo di servizio di cui hanno bisogno.

Per mantenere questo riconoscimento, i laboratori vengono rivalutati di tanto in tanto dall'ente responsabile dell'accreditamento per garantire che che continuino a rispettare i requisiti e a garantire il mantenimento degli standard operativi.. Il laboratorio potrebbe partecipare a importanti programmi di verifica delle competenze che si svolgono tra una rivalutazione e l'altra, come mezzo per dimostrare la competenza tecnica.

I laboratori accreditati forniscono normalmente rapporti di taratura o di prova che recano il sigillo dell'ente di accreditamento, come prova della loro approvazione.

I clienti sono tenuti a verificare con il laboratorio il tipo di misurazioni o di test per i quali hanno ottenuto l'autorizzazione, nonché le incertezze o gli intervalli. Queste informazioni sono normalmente contenute nell'ambito dell'accreditamento del laboratorio, che viene fornito da tale organismo per l'accreditamento. La descrizione contenuta nel campo di applicazione dell'accreditamento comporta vantaggi anche per i clienti che possiedono laboratori, consentendo loro di individuare un servizio di analisi o di laboratorio affidabile.. tutti gli enti di accreditamento dei laboratori fanno bene a rendere noto l'ambito di accreditamento per tutti i laboratori accreditati, sia in forma cartacea che online.

Negli ultimi tempi, il riconoscimento di tale competenza richiede che ogni laboratorio che ha implementato i requisiti dello standard si impegni ugualmente per ottenere l'accreditamento. L'accreditamento è una sorta di valutazione, che prevede l'impiego di personale addestrato per la valutazione della competenza tecnica. I valutatori devono essere ben preparati su tutti i requisiti dello standard.

Nel corso del loro lavoro, i valutatori si trovano spesso a dover difendere le richieste specifiche di un laboratorio che vuole essere accreditato, pur comprendendo il motivo per cui certi requisiti devono essere soddisfatti, potrebbero non essere in grado di dire perché certi requisiti sono stati richiesti. Ciò significa che potrebbero ignorare il motivo per cui alcuni requisiti sono gestiti nel modo in cui sono gestiti.

Allo stesso tempo, la capacità di un laboratorio di non prestare particolare attenzione a questi requisiti standard, sebbene possa essere preferita a un sistema zero, non è mai l'approccio migliore che riflette la fiducia nella produzione di risultati competenti. E non è nemmeno un approccio affidabile per farsi notare per tale competenza.

Un vantaggio per il marketing

L'accreditamento è anche un brillante strumento di marketing utilizzato per le organizzazioni di taratura, misurazione e prova, nonché un passaporto per presentare offerte agli appaltatori che necessitano di laboratori verificati in modo indipendente.

Una qualifica riconosciuta a livello internazionale e nazionale, L'accreditamento dei laboratori è un perfetto indicatore di competenza tecnica. Diversi settori industriali, come quello delle costruzioni, normalmente specificano l'accreditamento del laboratorio per i fornitori di servizi di analisi.

L'accreditamento del laboratorio attua procedure e criteri sviluppati per valutare la competenza tecnica, rassicurando così i clienti sull'affidabilità e l'accuratezza della calibrazione, della misurazione e dei dati forniti dal servizio di ispezione o dal test..

Diverse organizzazioni di accreditamento pubblicano anche un elenco dei laboratori accreditati presso di loro, che include tutte le informazioni necessarie sul laboratorio e alcune informazioni sulla capacità di analisi. Questo serve come ulteriore canale di vendita dei servizi accreditati di un laboratorio ai suoi potenziali clienti.

In conclusione, Tramite un accordo internazionale (leggi sotto) i laboratori accreditati sono riconosciuti a livello internazionale e questo fa sì che i loro dati siano accettati sui mercati esteri.. Questo riconoscimento è utile per ridurre i costi per gli esportatori e i produttori i cui prodotti vengono testati da laboratori accreditati, evitando il processo di ripetizione dei test in un luogo straniero.

Attuare la norma ISO 17025
Attuare la norma ISO 17025

I principi della ISO 17025

Dallo studio dello standard e del suo impatto sulle attività di laboratorio negli ultimi 12 anni, questi principi sembrano essere le vere forze che sostengono tutti i requisiti della ISO/IEC17025:

  • Esercizio della responsabilità
  • Capacità
  • metodo scientifico
  • Tracciabilità delle misure
  • Obiettività dei risultati
  • Ripetibilità del test
  • Trasparenza del processo
  • Imparzialità del comportamento

Capacità

I laboratori devono disporre delle risorse di base (persone con le conoscenze e le competenze necessarie, un ambiente favorevole dotato delle strutture necessarie, misure di controllo della qualità e procedure) per svolgere l'incarico e produrre risultati tecnicamente validi.

Esercizio della responsabilità

Persone all'interno di qualsiasi laboratorio organizzazione con ISO 17025 L'accreditamento deve avere l'autorità di eseguire determinate funzioni considerando l'intera portata del lavoro, così come l'organizzazione deve essere responsabile del risultato di qualsiasi lavoro di laboratorio.

Metodo scientifico

Ogni lavoro svolto all'interno del laboratorio deve essere condotto entro i confini degli approcci scientifici approvati, ma se ci sono deviazioni dagli approcci scientifici approvati, devono essere motivate in un modo che sia considerato accettabile dagli esperti del settore.

Obiettività dei risultati

I risultati ottenuti nell'ambito del lavoro di un laboratorio devono essere basati su quantità derivate o misurabili. I risultati di test soggettivi devono essere forniti da persone ritenute qualificate, mentre tali risultati saranno identificati come soggettivi o considerati tali dagli esperti che operano in tali campi di test.

Imparzialità del comportamento

Lo sforzo di ottenere risultati tecnicamente validi attraverso approcci scientifici approvati e generalmente accettati è l'influenza fondamentale sui compiti di chi esegue calibrazioni e test di laboratorio - ogni altra influenza dovrebbe essere vista come secondaria e come tale non dovrebbe avere la precedenza.

Ripetibilità del test

Il test presunto che ha dato un risultato oggettivo produrrà sempre risultati simili all'interno dell'intervallo di deviazioni approvate durante i test futuri, nonché entro i limiti dell'implementazione di attrezzature, procedure e persone simili che hanno partecipato all'esecuzione del test precedente.

Tracciabilità delle misure

I risultati prodotti durante un processo di laboratorio dovrebbero essere definiti da sistemi riconosciuti che nascono dalle grandezze accettate (sistema SI) o da altre grandezze ben caratterizzate.

La catena di misura di confronto esistente tra tutte queste grandezze note e accettate deve essere coerente per un trasferimento affidabile di tutte le caratteristiche di misura, compresa l'incertezza, per l'intera catena di misura.

Trasparenza del processo

Tutti i processi all'interno di un laboratorio che contribuiscono a produrre risultati oggettivi devono essere sottoposti a un controllo esterno e interno. Questo aiuterà a identificare e a bloccare i fattori che potrebbero influenzare la capacità del laboratorio di produrre risultati tecnicamente validi, principalmente oggettivi e basati su vari metodi scientifici.

Conclusione

Gli otto principi di cui sopra potrebbero non riguardare tutti gli aspetti di tutti i requisiti indicati nello standard, ma sono adeguati per educare le persone che lavorano nei laboratori a conoscere le ragioni alla base di una serie di requisiti. Possono anche consentire ai valutatori di usare il loro giudizio nel valutare come un particolare laboratorio si sia conformato a tutti i requisiti dello standard.


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottenete il nostro Ebook gratuito

ISO 17025 2017 nuova revisione

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.