La ISO/IEC 17025 è obbligatoria per i laboratori? .

L'ISO 17025 è obbligatoria per i laboratori?
Accreditamento dei laboratori / Senza categoria

La ISO/IEC 17025 è obbligatoria per i laboratori?

ISO 17025 Obbligatorio

ISO/IEC 17025 è il principale standard ISO utilizzato dai laboratori di prova e taratura. Sebbene l'accreditamento ISO 17025 non sia obbligatorio, esso comporta vantaggi e ricompense. L'industria considera la conformità ai requisiti ISO 17025 come una prova di competenza.

I laboratori utilizzano ISO 17025 di implementare un sistema di qualità. In effetti, possono migliorare la loro capacità di produrre costantemente risultati validi. Di conseguenza, questo serve come base per l'accreditamento.

L'accreditamento ISO è volontario. Tuttavia, i laboratori che prendono l'iniziativa di sottoporsi all'accreditamento sanno che la conformità non è sufficiente.

In prospettiva, tutti i laboratori accreditati sono conformi alla norma ISO 17025. Tuttavia, non tutti i laboratori conformi alla norma ISO 17025 sono accreditati.

Se il vostro laboratorio desidera un riconoscimento formale della competenza nelle prove, portate la vostra conformità al livello successivo e ottenete l'accreditamento ISO 17025.

Che cos'è la ISO 17025?

           La norma ISO/IEC 17025 Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e taratura è utilizzata principalmente come base per il funzionamento efficace dei laboratori.

Inoltre, è uno standard riconosciuto a livello internazionale che determina la competenza dei laboratori di prova e di taratura.

Secondo l'Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione (ISO), la norma ISO/IEC 17025:2017 si applica a tutte le organizzazioni che svolgono attività di laboratorio, indipendentemente dalle dimensioni dell'azienda.

Inoltre, settori come quello delle costruzioni e dei materiali richiedono l'accreditamento dei laboratori per i fornitori di servizi di prova e taratura.

Lo standard non impone le modalità di esecuzione dei test. Tuttavia, impone l'implementazione di un sistema di qualità per garantire la competenza tecnica. Di conseguenza, i dipendenti possono produrre risultati validi in modo accurato, tempestivo e verificabile.

In breve, lo standard identifica i requisiti generali per l'imparzialità, la competenza e la coerenza delle operazioni di laboratorio.

Inoltre, è stato sviluppato per creare fiducia nelle operazioni di laboratorio.

Di conseguenza, i laboratori possono dimostrare di operare con competenza e imparzialità. Di conseguenza, possono garantire la loro capacità di produrre risultati validi.

Accreditamento e conformità: La conformità alla norma ISO/IEC 17025 è obbligatoria?

Poiché la norma ISO 17025 è considerata un punto di riferimento accettato a livello internazionale per le operazioni di laboratorio, la conformità è molto apprezzata.

In alcuni casi, la conformità non è sufficiente. I clienti locali e internazionali, le parti interessate, i rivenditori, i fornitori e le autorità utilizzano oggi l'accreditamento ISO 17025 come forma di credibilità.

Perché? Perché non esiste un modo preciso per confermare la conformità di un laboratorio alla norma ISO 17025, a meno che il laboratorio non abbia intrapreso il processo di accreditamento.

I seguenti principi non significano necessariamente che le procedure e i processi di un laboratorio siano conformi alla norma ISO 17025.

L'accreditamento è quindi volontario, poiché i laboratori non sono tenuti a possedere l'accreditamento ISO/IEC 17025 per eseguire le prove di taratura.

Tuttavia, il riconoscimento formale è una prova di conformità ai requisiti dello standard accettata a livello globale.

Pertanto, i laboratori che dichiarano di essere pienamente conformi ai requisiti dello standard, ma non hanno l'accreditamento, non otterranno tutti i benefici.

Si noti che solo un audit può verificare la conformità del processo di un laboratorio. Pertanto, la conformità non equivale all'accreditamento.

In altre parole, potreste essere in regola, ma senza la prova della conformità i vostri risultati potrebbero non essere considerati credibili.

Inoltre, verificate se il vostro Paese non accetta il rapporto di prova interno se il vostro laboratorio non è certificato. Tuttavia, alcuni Paesi non richiedono l'accreditamento ISO. Questa parte è più che altro una scelta per i laboratori.

L'accreditamento ISO/IEC 17025 come riconoscimento della competenza globale

I laboratori devono superare gli audit per ottenere l'accreditamento ISO 17025. Il superamento degli audit equivale alla prova di un efficace Sistema di Gestione della Qualità (SGQ).

Si noti che i laboratori possono scegliere se perseguire l'accreditamento per tutti o per parte dei loro servizi di prova e taratura.

I laboratori che vogliono ottenere l'accreditamento devono completare questi processi:

  • Applicazione
  • Revisione del documento
  • Audit di processo
  • Valutazione di accreditamento
  • Risultato dell'accreditamento
  • Sorveglianza e valutazione continua

L'aspetto positivo dell'accreditamento è che un organismo indipendente può verificare i seguenti processi e controlli interni:

- Competenza tecnica del personale

- Efficacia e conformità dei metodi di prova

- Idoneità dell'ambiente di prova e del campionamento

- Verifica della qualità dei dati di test e calibrazione

- Manutenzione delle apparecchiature di prova

· Tracciabilità delle misurazioni e dei metodi di calibrazione rispetto a standard riconosciuti

Cosa è obbligatorio nella ISO 17025?

              In generale, i documenti sulle procedure sono obbligatori. I laboratori devono preparare questi documenti per l'implementazione dello standard.

I documenti coprono 18 procedure e clausole, nonché l'ambito, lo scopo, le responsabilità, gli allegati, i formati e i documenti di riferimento.

Altri documenti richiesti sono i processi di lavoro, la revisione dei contratti, il controllo dei documenti e dei dati, gli acquisti, l'audit interno e l'occultamento dei reclami.

La ISO 17025 prevede clausole che identificano quali documenti devono essere preparati. Ecco le clausole necessarie:

  • Procedura di controllo dei documenti e delle registrazioni (Clausole 8.2.1, 8.3 e 8.4)
  • Politica della qualità (clausole 8.2.1 e 8.2.2)
  • Procedura di competenza, formazione e sensibilizzazione (Clausola 6.2.5)
  • Indirizzamento Procedura Rischi e Opportunità (Clausole 8.5.2 e 8.5.3)
  • Procedura per i prodotti e i servizi forniti dall'esterno (Clausola 6.6.2)
  • Procedura per le strutture e l'ambiente (clausola 6.3)
  • Apparecchiatura e procedura di calibrazione (Clausole 6.4.3 e 6.5)
  • Procedura di assistenza clienti (clausole 7.1.1 e 8.6)
  • Procedura del metodo di prova e calibrazione (Clausole 7.2.1 e 7.2.2)
  • Procedura di garanzia della qualità (Clausole 7.7.1 - 7.7.3)
  • Procedura di campionamento (Clausole 7.3, 7.5 e 7.8.5, applicabili solo ai laboratori che effettuano campionamenti)
  • Procedura di manipolazione degli articoli di prova o di calibrazione di laboratorio (Clausola 7.4)
  • La procedura per i reclami, le non conformità e le azioni correttive (Clausole 7.9 - 7.10 e 8.7).
  • Procedura per i rapporti di prova (Clausole 7.8.2 e 7.8.3, applicabili ai laboratori di prova che redigono rapporti di prova)
  • Procedura per i requisiti dei rapporti di taratura e dei certificati (Clausole 7.8.2 e 7.8.4, applicabili ai laboratori di taratura che redigono certificati di taratura)
  • Procedura di audit interno (clausola 8.8.2)
  • Procedura di revisione della gestione (clausola 8.9)

Elenco di ISO 17025 procedure:

  • Controllo dei documenti e dei dati
  • Revisione del contratto
  • Controllo dei registri
  • Audit interno di qualità
  • Gestione dei reclami
  • Azione correttiva e preventiva
  • Controllo dei lavori non conformi
  • Revisione della gestione
  • Personale e formazione
  • Alloggio e ambiente
  • Procedura di lavoro
  • Acquisto
  • Incertezza di misura
  • Apparecchiature e materiali di riferimento
  • Tracciabilità delle misure e calibrazione
  • Gestione degli elementi del test
  • Controllo e verifica della qualità
  • Preparazione, revisione e rilascio di certificati e rapporti di prova Caratteristiche

Obbligatoria o meno, la ISO 17025 è vantaggiosa

Il numero di procedure da seguire può sembrare eccessivo, ma QSE Academy dispone di kit di strumenti che renderanno questo processo semplice.

Abbiamo preparato modelli, moduli ed elenchi modificabili per aiutare il vostro laboratorio a sviluppare registri e documentazione completi.

I nostri consulenti possono anche assistere il vostro management nella formazione e in altri preparativi.

Per il momento, QSE Academy suggerisce di leggere altri materiali prodotti sul nostro sito web. Potete anche consultare i nostri pacchetti per ottenere istruzioni e suggerimenti.

Non accontentatevi di cercare di seguire i requisiti generali della ISO 17025, ma assicuratevi l'accreditamento ISO 17025 per il vostro laboratorio.

Aiutiamo il vostro laboratorio a raggiungere l'accreditamento ISO 17025 per dare ai vostri clienti fiducia nel vostro servizio.

Condividere sui social media

Comment (1)

  1. RMC

    Potreste aiutarci a creare un'azienda conforme alla norma ISO 17025 in Medio Oriente?

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × cinque =

Ottenete il nostro Ebook gratuito

ISO 17025 2017 nuova revisione

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.