Schema normativo armonizzato dei cosmetici dell'ASEAN

Schema di regolamentazione armonizzato dei cosmetici dell'ASEAN
Industrie cosmetiche

Schema di regolamentazione armonizzato dei cosmetici dell'ASEAN

Schema normativo armonizzato per i cosmetici dell'ASEAN:

L'Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN) ha creato uno schema normativo armonizzato per i cosmetici. L'ASEAN è un gruppo commerciale della regione asiatica composto da dieci nazioni situate nel Sud-Est asiatico. Questi paesi includono: Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Filippine, Thailandia, Singapore e Vietnam.. Fin dall'inizio dell'ASEAN, le parti coinvolte hanno lavorato insieme per creare un'economia competitiva attraverso la cooperazione e la condivisione di informazioni, conoscenze ed esperienze tra le parti.

Questo organismo promuove la cooperazione intergovernativa tra gli Stati membri, facilitando la cooperazione politica, economica, militare e di sicurezza e l'istruzione tra i suoi membri.

Nel 2015, l'ASEAN ha costituito un nuovo organismo. L'ASEAN Comunità economica (AEC). Il suo obiettivo principale era quello di creare un mercato comune e incoraggiare le attività commerciali all'interno dei Paesi dell'ASEAN e del mondo.

L'ASEAN opera leggermente diverso da quello dell'UE con la sua legislazione che ha un effetto vincolante ma non ha potere esecutivo, a meno che un Paese membro non adotti e applichi una parte specifica della legislazione come parte del proprio ordinamento.

Quadro cosmetico dell'ASEAN

Il comitato cosmetico dell'ASEAN ha creato (ACC) il comitato ASEAN per gli standard e la qualità (ACCSQ). Questo organismo è stato creato per regolamentare e monitorare il settore cosmetico di tutti gli Stati membri. I comitati cosmetici dell'ASEAN, insieme all'organismo scientifico cosmetico dell'ASEAN (ASCB), si riuniscono sempre durante l'anno per discutere e scambiare informazioni su un quadro unificante.

Pubblicato nel 2008, il quadro normativo noto come ASEAN Cosmetic Directive (ACD) si concentra su varie questioni che riguardano l'importazione, la produzione e la vendita di prodotti cosmetici all'interno degli Stati membri. Nel corso degli anni, è stata emendata sulla base dell'accordo di tutti gli Stati membri attraverso le riunioni dell'ASCB.

L'ACD segue molte caratteristiche del quadro normativo dell'UE. Uno dei più importanti è l'elenco degli ingredienti di tutti i regolamenti sui prodotti cosmetici (CPR). Sebbene tutti i membri siano d'accordo nell'implementare i cambiamenti della ACD, il quadro normativo e l'applicazione potrebbero essere disomogenei a causa dei tempi di attuazione.

Implementate l'ISO 22716 con noi
Implementare la norma ISO 22716

Cosa significano i prodotti cosmetici

La definizione di prodotto cosmetico contenuta nel CPR è più o meno la stessa dell'ACD: qualsiasi sostanza o preparazione destinata a essere messa a contatto con le varie parti esterne del corpo umano o con gli insegnamenti e le mucose della cavità orale allo scopo esclusivo o principale di pulirli, profumarli, modificarne l'aspetto e/o correggere gli odori corporei e/o proteggerli o mantenerli in buono stato.

Lo schema di regolamentazione armonizzato dei cosmetici dell'ASEAN

Formulare e rafforzare la cooperazione tra i suoi membri, ASEAN I ministri hanno firmato l'accordo sullo schema normativo armonizzato per i cosmetici dell'ASEAN (AHCRS) durante il 35° incontro dei ministeri economici dell'ASEAN, tenutosi il 2 settembre 2003. Questo organismo è stato creato per garantire la sicurezza, la qualità e tutti i benefici dichiarati di tutti i prodotti cosmetici. prodotti cosmetici introdotti nell'ASEAN. È stato istituito anche per eliminare le restrizioni al commercio di prodotti cosmetici tra i membri dell'ASEAN.

L'AHCRS stabilisce i requisiti per prodotti cosmetici per tutti gli Stati membri. Un prodotto fabbricato e commercializzato in qualsiasi altro Stato membro e che abbia soddisfatto tutti i requisiti sarà autorizzato a entrare in altri Stati firmatari. L'AHCRS è stato sviluppato in collaborazione con l'industria cosmetica e prevede due schede e un accordo firmato.

La parte più significativa di questo schema armonizzato è che gli Stati membri dell'ASEAN passeranno dall'approccio tradizionale dell'approvazione prima dell'immissione sul mercato a un approccio più preferibile di sorveglianza post-vendita dei prodotti cosmetici.

Tabella A: PREPARAZIONE DEL RICONOSCIMENTO CONGIUNTO E APPROVAZIONE DELLA REGISTRAZIONE DEL PRODOTTO COSMETICO. L'approvazione del riconoscimento del prodotto in un Paese ASEAN è nota a tutti gli Stati membri.

Tabella B: NOTIFICA DEI PRODOTTI COSMETICI DELL'ASEAN STABILISCE CHE. Il produttore che ha immesso i prodotti cosmetici nel mercato ASEAN deve notificare all'autorità di regolamentazione dei cosmetici di ogni Stato membro in cui il prodotto è commercializzato o in cui il prodotto è stato fabbricato.

Nel frattempo verranno introdotti anche i documenti tecnici comuni dell'AHCRS. Questi documenti sono il risultato di una stretta collaborazione tra i governi dell'ASEAN e l'industria cosmetica in generale. L'obiettivo principale è quello di armonizzare i requisiti tecnici dei cosmetici tra gli Stati membri dell'ASEAN per la commercializzazione di prodotti cosmetici sicuri e di qualità.

Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =

ISO 22716 2017

Ottenere il nostro Ebook gratuitamente

Requisiti della norma ISO 22716

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.