Quali sono i requisiti principali della ISO 9001? .

ISO 9001 FAQ
ISO 9001 / ISO 9001 FAQ

Quali sono i requisiti principali della ISO 9001?

Condividere sui social media

I requisiti principali della norma ISO 9001 sono i requisiti di un sistema di gestione della qualità. Lo standard aiuta le organizzazioni a garantire che i loro prodotti e servizi soddisfino i requisiti dei clienti e siano conformi alle normative vigenti. Lo standard può essere utilizzato per valutare il sistema di gestione della qualità di un'organizzazione. Le organizzazioni che soddisfano i requisiti della norma possono essere certificate da un organismo di certificazione terzo.

I requisiti principali della ISO 9001 sono 17:

1. Stabilire una politica della qualità e obiettivi di qualità: L'organizzazione deve stabilire una politica della qualità che fornisca un quadro di riferimento per la definizione degli obiettivi della qualità.

2. Impostazione di un sistema di gestione della qualità: L'organizzazione deve istituire un sistema di gestione della qualità (SGQ), che comprenda responsabilità e autorità, pianificazione, attuazione e funzionamento, controllo di documenti e registrazioni e miglioramento continuo.

3. Nominare un rappresentante della direzione: L'organizzazione deve nominare un rappresentante della direzione che abbia l'autorità di garantire l'istituzione e il mantenimento del SGQ.

4. Comunicare la politica della qualità: L'organizzazione deve comunicare la politica della qualità a tutti i dipendenti, agli appaltatori e alle altre parti interessate.

5. Formazione dei dipendenti: L'organizzazione deve fornire ai dipendenti una formazione sui requisiti del SGQ.

6. Monitorare e misurare questi mezzi e come farlo

7. Implementare e mantenere un sistema di gestione della qualità: Questo include l'attuazione di processi per garantire il rispetto degli standard di qualità, nonché il mantenimento della documentazione del sistema di gestione della qualità.

8. Formare i dipendenti sul sistema di gestione della qualità: I dipendenti devono essere a conoscenza delle procedure in atto per garantire il rispetto degli standard di qualità.

9. Monitorare e misurare le prestazioni rispetto agli obiettivi di qualità: Questo aiuta a identificare le aree in cui è possibile apportare miglioramenti.

10. Adottare misure correttive quando necessario: In questo modo si garantisce che i problemi che si presentano vengano affrontati rapidamente.

11. Comunicare con i clienti: I clienti devono essere aggiornati sullo stato dei loro ordini.

12. Creare un approccio di processo alla gestione della qualità.

13. Implementare i processi di pianificazione, controllo e realizzazione della gestione della qualità.

14. Fornire le risorse per l'attuazione del sistema di gestione della qualità.

15. Formare i dipendenti sui loro ruoli e responsabilità nell'ambito del sistema di gestione della qualità.

16. Monitorare e misurare le prestazioni rispetto alla politica e agli obiettivi di qualità.

17. Adottare azioni correttive e preventive, quando necessario, per garantire la continua conformità alla politica e agli obiettivi della qualità.

Le organizzazioni devono inoltre stabilire un sistema di gestione della qualità documentato, che includa la politica della qualità, gli obiettivi della qualità e tutti i processi e le procedure necessari per garantire l'efficacia del sistema di gestione della qualità. La documentazione del sistema di gestione della qualità aiuta a garantire un'implementazione e un miglioramento costanti del sistema.


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come implementare la ISO 9001 La guida definitiva

La guida definitiva su

Come implementare la ISO 9001 2015

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.