Quale documentazione è richiesta per la conformità ISO/IEC 17024? .

Quale documentazione è richiesta per la conformità alla norma ISO/IEC 17024?
Accreditamento

Quale documentazione è richiesta per la conformità alla norma ISO/IEC 17024?

Immaginate un puzzle in cui ogni pezzo gioca un ruolo fondamentale nella costruzione di un quadro completo di qualità e competenza. Nel mondo della certificazione professionale, la norma ISO/IEC 17024 funge da schema per questi intricati pezzi.

La norma ISO/IEC 17024 stabilisce i criteri per le organizzazioni che certificano gli individui in varie professioni, garantendo che operino in modo coerente, comparabile e affidabile in tutto il mondo.

Questo articolo funge da guida, svelando il labirinto della documentazione richiesta per la conformità alla norma ISO/IEC 17024, assicurando che il vostro organismo di certificazione sia in grado di soddisfare i parametri internazionali per le migliori pratiche e l'eccellenza.

Introduzione

La norma ISO/IEC 17024:2012 offre un punto di riferimento globale per gli organismi di certificazione del personale, garantendo che essi operino in modo coerente, comparabile e affidabile. Fornendo un quadro strutturato, consente a questi organismi di valutare la competenza di individui in una varietà di professioni e occupazioni. Questo aspetto è sempre più importante nell'economia globalizzata di oggi, dove la necessità di fidarsi delle capacità del personale è fondamentale.

L'importanza della norma ISO/IEC 17024 non può essere sopravvalutata. Infonde fiducia nelle parti interessate dimostrando che i professionisti certificati soddisfano i requisiti specifici del loro ruolo. Gli organismi di certificazione del personale conformi alla norma ISO/IEC 17024 sono riconosciuti per i loro solidi processi di certificazione, che riguardano lo sviluppo e il mantenimento degli schemi di certificazione, il processo di valutazione e i requisiti del sistema di gestione.

In questo articolo approfondiamo la documentazione essenziale per ottenere e mantenere la conformità allo standard. Una documentazione adeguata non si limita a soddisfare un criterio, ma è fondamentale per garantire la trasparenza, la tracciabilità e l'efficienza del processo di certificazione. La nostra guida mira a supportare gli organismi di certificazione nella gestione della complessità di questi requisiti, favorendo una chiara comprensione dei documenti necessari per sostenere l'integrità e la competenza delle attività di certificazione.

Comprendere i requisiti della documentazione ISO/IEC 17024

La norma ISO/IEC 17024:2012 definisce i parametri di riferimento globali per gli organismi certificati che si occupano di certificazione delle persone. Un aspetto fondamentale per garantire la conformità alla norma ISO/IEC 17024 è la corretta documentazione. Uno strumento essenziale sia per gli organismi di certificazione che per i proprietari di schemi, una documentazione ben curata è alla base del processo di certificazione, dallo sviluppo alla decisione sulla certificazione.

Elementi essenziali di documentazione:

  1. Schemi di certificazione Descrizione: Questo documento riguarda l'ambito di applicazione, le descrizioni delle mansioni e dei compiti, le competenze richieste e il processo di valutazione per verificare la conformità.
  1. Requisiti del sistema di gestione: Include procedure e politiche documentate che dimostrano il funzionamento e l'efficacia dell'organismo di certificazione.
  1. Registri delle attività di certificazione: Mantenere la trasparenza e la tracciabilità del processo di certificazione, dalla fase di richiesta al rilascio, mantenimento, rinnovo, sospensione o ritiro della certificazione.

La chiave della documentazione è la sua accuratezza, coerenza e accessibilità. Mantenere la documentazione aggiornata non è negoziabile per gli organismi di certificazione ed è fondamentale per garantire agli stakeholder e agli enti di accreditamento che l'organismo di certificazione operi con competenza. Inoltre, questi documenti devono essere sistematicamente rivisti e devono mantenere un livello di dettaglio sufficiente per ricreare il processo di certificazione, se necessario.

Inoltre, la documentazione ISO/IEC 17024 deve aderire ai requisiti legali e normativi, fungendo da base per mitigare i rischi associati alle attività di certificazione. In sostanza, la documentazione funge da garanzia di qualità e integrità della certificazione.

Gli organismi di certificazione devono garantire che il personale sia competente nella gestione, archiviazione e protezione dei documenti, garantendo la riservatezza e la protezione delle informazioni. Con requisiti di documentazione così completi, la norma ISO/IEC 17024 crea un ambiente di fiducia in cui la competenza degli individui è riconosciuta a livello internazionale.

Documentazione sui requisiti generali

La norma ISO/IEC 17024:2012 stabilisce i parametri di riferimento per la certificazione delle persone, garantendo che gli organismi di certificazione operino in modo competente, coerente e imparziale. Nella Sezione 2 della ISO/IEC 17024, la Documentazione dei requisiti generali delinea alcuni componenti chiave fondamentali per gli organismi di certificazione del personale per mantenere l'integrità e l'affidabilità dei loro processi di certificazione.

In primo piano ci sono lo status giuridico e la responsabilità dell'organismo di certificazione. Deve essere un'entità legalmente riconosciuta con una chiara responsabilità per le sue attività. Documentando la propria struttura giuridica, l'ente dimostra la propria capacità di rispettare i diritti e i doveri previsti dalle leggi vigenti, garantendo così la protezione per sé e per i propri stakeholder.

Per regolare le interazioni con i clienti e le altre parti interessate, l'organismo di certificazione deve stabilire accordi che definiscano diritti, responsabilità e aspettative. Questo non solo fornisce una base per la responsabilità, ma chiarisce anche l'ambito di lavoro e la procedura, salvaguardando gli interessi di tutte le parti.

L'imparzialità e l'indipendenza sono fondamentali per mantenere la credibilità della certificazione. È necessario attenersi a politiche documentate per evitare conflitti di interesse e garantire l'imparzialità delle operazioni. Ciò comporta che tutto il personale dichiari i potenziali conflitti e aderisca a un processo formale per la loro gestione.

Altrettanto essenziale è l'impegno dell'organismo di certificazione nei confronti della riservatezza e della protezione dei dati. Le politiche di protezione dei dati e gli accordi di riservatezza sono fondamentali per salvaguardare le informazioni personali e proprietarie raccolte durante le attività di certificazione. Tale documentazione deve essere conforme alle leggi vigenti e sottolineare la prevenzione della divulgazione non autorizzata dei dati, rafforzando così la fiducia degli stakeholder nell'organismo di certificazione.

Questi pilastri della Sezione 2 costituiscono la chiave di volta per garantire alle parti interessate che i processi di certificazione siano gestiti con il più alto grado di professionalità e standard etici, riflettendo l'essenza della ISO/IEC 17024:2012.

Documentazione dei requisiti strutturali

Nell'ambito della certificazione del personale, la norma ISO/IEC 17024 è uno standard fondamentale, che stabilisce criteri rigorosi per le organizzazioni che certificano le persone. Questi organismi di certificazione devono possedere una struttura organizzativa solida e chiaramente definita per garantire la corretta esecuzione delle attività di certificazione. L'adesione a questo standard comporta una documentazione completa, che è un componente critico della Sezione 3: Requisiti strutturali.

Gli organigrammi sono indispensabili in questa documentazione, in quanto forniscono una chiara rappresentazione visiva della gerarchia organizzativa. Questi diagrammi devono delineare le relazioni e le linee di autorità tra i diversi ruoli all'interno dell'organismo di certificazione. Le descrizioni dettagliate delle mansioni devono accompagnare gli organigrammi per delineare le responsabilità e le competenze specifiche richieste per ogni posizione.

Un aspetto fondamentale dei requisiti strutturali è la governance dell'organismo di certificazione. La documentazione deve specificare le strutture di governance, delucidando le responsabilità di gestione che guidano il processo di certificazione. Anche i meccanismi di supervisione devono essere documentati in modo distinto per dimostrare come l'organismo di certificazione monitori e riveda efficacemente le proprie attività di certificazione e i processi decisionali.

La gestione delle risorse è un altro elemento critico dei requisiti strutturali. L'organismo di certificazione deve tenere traccia dell'allocazione delle risorse, assicurando che tutti gli schemi di certificazione siano adeguatamente supportati. Ciò include la documentazione delle risorse umane e delle infrastrutture e strutture necessarie. Una documentazione adeguata garantisce che l'organismo abbia le capacità necessarie per gestire efficacemente la certificazione delle persone.

In sintesi, la documentazione dei requisiti strutturali della ISO/IEC 17024 assicura un percorso chiaro per la responsabilità, una governance efficace e una corretta allocazione delle risorse. Pone le basi per stabilire la fiducia e l'integrità nella certificazione dei professionisti, offrendo alle parti interessate la garanzia che gli individui certificati soddisfino le competenze richieste dagli schemi di certificazione pertinenti.

Documentazione dei requisiti delle risorse

La Sezione 4 della ISO/IEC 17024, incentrata sui Requisiti delle risorse, stabilisce criteri rigorosi che gli organismi di certificazione del personale devono soddisfare per garantire la competenza e la coerenza dei loro processi di certificazione. La norma ISO/IEC 17024 è il rinomato punto di riferimento globale per gli organismi responsabili della certificazione delle persone in un'ampia gamma di professioni e settori.

Competenza del personale: Il fondamento di un organismo di certificazione credibile è la competenza del suo personale. Questo include non solo il personale direttamente coinvolto nelle attività di certificazione, ma anche tutte le persone che agiscono per conto dell'organismo, come i consulenti o i valutatori esterni. Di conseguenza, la documentazione delle qualifiche del personale è fondamentale. Ciò comprende un curriculum dettagliato che illustri le qualifiche individuali, l'esperienza pertinente e i risultati professionali conseguiti.

Oltre alle credenziali accademiche e professionali, sono fondamentali le registrazioni della formazione continua e dei piani di sviluppo professionale. Questi illustrano l'impegno di un'organizzazione a mantenere il massimo livello di competenza e conoscenza della propria forza lavoro. Inoltre, l'evidenza di valutazioni e accertamenti periodici delle competenze dimostra l'approccio proattivo dell'organismo di certificazione nel garantire la capacità del personale di svolgere efficacemente il proprio ruolo.

Risorse di supporto: Un altro aspetto critico delineato nella norma ISO/IEC 17024 è la necessità di disporre di solide risorse di supporto. Gli organismi di certificazione devono tenere un registro completo dell'inventario delle apparecchiature, oltre a registrazioni meticolose della manutenzione e della calibrazione. Le condizioni e l'affidabilità delle apparecchiature e degli strumenti di misura sono fondamentali per la precisione dei processi di valutazione. Pertanto, la tenuta di registri accurati e aggiornati convalida l'integrità dell'intera operazione di certificazione.

Tabella riassuntiva:

Requisiti di documentazione Scopo
Qualifiche e curriculum del personale Verificare le credenziali e l'esperienza del personale dell'organismo di certificazione.
Record di formazione Dimostrare un continuo sviluppo professionale e mantenimento delle conoscenze.
Registri di valutazione delle competenze Garantire la competenza del personale attraverso valutazioni regolari.
Inventario delle attrezzature Dettagliare le risorse disponibili e il loro stato operativo.
Registri di manutenzione e calibrazione Confermare l'accuratezza e la disponibilità di apparecchiature e strumenti per la valutazione.

L'adozione della norma ISO/IEC 17024 da parte degli organismi di certificazione del personale non solo può accrescere l'affidabilità dei loro schemi di certificazione, ma fornisce anche la garanzia agli stakeholder, ai proprietari degli schemi e agli esperti della materia che le certificazioni concesse riflettono un'autentica competenza. Allineandosi allo standard, gli organismi che gestiscono programmi di certificazione dimostrano la loro dedizione a sostenere alti livelli di qualità e coerenza nelle loro attività di certificazione.

Documentazione sugli schemi di certificazione

ISO/IEC 17024 è uno standard riconosciuto a livello mondiale che fornisce un punto di riferimento per le organizzazioni che si occupano della certificazione di persone in vari settori. Garantisce che il processo di certificazione sia imparziale e che un organismo di certificazione gestisca un sistema di alta qualità.

Documentazione sugli schemi di certificazione

Gli organismi di certificazione devono mantenere una solida documentazione a sostegno dell'integrità e della validità del processo di certificazione. I documenti chiave richiesti dalla norma ISO/IEC 17024 comprendono:

  • Documenti di progettazione: Questi dettagliano la struttura e le componenti dello schema di certificazione, assicurando chiarezza e coerenza in ciò che la certificazione copre e ciò che intende valutare nella competenza di un individuo.
  • Rapporti di convalida: Dimostrano che il progetto dello schema di certificazione valuta efficacemente la competenza di un individuo nell'area di pertinenza.
  • Contributo delle parti interessate: L'evidenza di consultazioni con una serie di stakeholder, compresi i proprietari di schemi, gli esperti in materia e i potenziali utenti di schemi, è fondamentale per sviluppare uno schema di certificazione credibile.

Requisiti del processo di certificazione

  • Moduli di domanda e linee guida: Le procedure documentate che guidano i richiedenti attraverso il processo di certificazione devono essere chiare e accessibili.
  • Procedure d'esame: Questi criteri definiscono le modalità di sviluppo, somministrazione e valutazione degli esami per garantire l'equità e l'obiettività di tutti i candidati.
  • Criteri di valutazione delle competenze: Criteri trasparenti che descrivono nel dettaglio come verrà misurata la competenza di un individuo sono essenziali per l'affidabilità del processo di certificazione.

Decisione di certificazione

  • Criteri decisionali: I criteri e il processo utilizzati per prendere decisioni sulla certificazione devono essere documentati, garantendo che le decisioni sulla certificazione siano eque, coerenti e imparziali.
  • Registri di certificazione: Per mantenere l'integrità della certificazione è necessario tenere registri accurati e sicuri della certificazione e della ricertificazione.

In sintesi, la documentazione nell'ambito della norma ISO/IEC 17024 è fondamentale per creare fiducia e garantire alle parti interessate che la certificazione delle persone sia effettuata con rigore e imparzialità. La documentazione di cui sopra alimenta un processo di certificazione trasparente ed efficace, fondamentale per mantenere la fiducia nella certificazione dei professionisti in tutto il mondo.

Documentazione dei requisiti di processo

La norma ISO/IEC 17024 stabilisce rigorosi parametri di riferimento internazionali per le organizzazioni che certificano le persone. Conosciute come enti di certificazione del personale, queste organizzazioni sono essenziali per garantire che i professionisti di vari settori soddisfino competenze specifiche. La Sezione 6 della ISO/IEC 17024 delinea la Documentazione dei requisiti di processo necessaria a questi organismi per mantenere l'integrità e garantire la competenza delle persone che certificano.

Procedure operative standard (SOP)

Gli organismi di certificazione del personale devono sviluppare e seguire rigorose procedure operative standard. Queste procedure devono comprendere l'intero ciclo di vita della certificazione, dalla richiesta al rinnovo o alla revoca. Le SOP garantiscono coerenza, equità e trasparenza nel processo di certificazione, rafforzando la fiducia degli stakeholder.

Processo di certificazione

È fondamentale un processo di certificazione documentato. Questo include criteri chiari per l'accettazione o il rifiuto delle domande, garantendo che i candidati siano valutati in modo imparziale. Le fasi dalla richiesta iniziale alla decisione devono essere definite esplicitamente per evitare ambiguità.

Metodi di ispezione e test documentati

Per evitare errori e distorsioni, i metodi di ispezione e test devono essere standardizzati. La documentazione comprende le metriche di valutazione, le qualifiche di coloro che eseguono le valutazioni e gli strumenti utilizzati.

Gestione delle domande di certificazione

È indispensabile un approccio strutturato all'elaborazione delle domande. Questa sezione della documentazione illustra le fasi di revisione ed elaborazione delle domande, comprese le tempistiche e la gestione delle informazioni sensibili.

Appelli e reclami

L'organismo di certificazione deve avere procedure documentate di gestione dei ricorsi e un sistema di gestione dei reclami. Questa trasparenza è fondamentale per fornire garanzie ai richiedenti e mantenere la credibilità.

Tabella: Elementi chiave della documentazione

Componente di documentazione Descrizione
SOP Linee guida operative dettagliate per l'organismo di certificazione
Processo di certificazione Processo graduale dalla richiesta alla decisione di certificazione
Metodi di ispezione/collaudo Descrizione dei metodi standardizzati per garantire l'imparzialità
Elaborazione della domanda Criteri e procedure per la gestione delle domande
Appelli e reclami Sistemi di documentazione e risoluzione delle controversie

In conclusione, la Sezione 7 della norma ISO/IEC 17024 prevede che gli organismi di certificazione mantengano una documentazione completa e dettagliata delle loro procedure di certificazione. Ciò garantisce che gli organismi operino in un quadro coerente, rafforzando la fiducia delle parti interessate e migliorando il valore complessivo della certificazione fornita alle persone.

Documentazione del sistema di gestione

La norma ISO/IEC 17024:2012 stabilisce criteri rigorosi per le organizzazioni che certificano le persone, garantendo un punto di riferimento globale per i processi di certificazione del personale. Un aspetto cruciale di questi standard è la documentazione del sistema di gestione, descritta nella Sezione 7. Le organizzazioni che richiedono l'accreditamento devono documentare meticolosamente il proprio Sistema di gestione della qualità (SGQ) per dimostrare la competenza e l'affidabilità nella certificazione dei professionisti.

La documentazione del SGQ funge da base per le operazioni di un organismo di certificazione, delineandone le politiche, gli obiettivi e le responsabilità in termini cristallini. Tra i requisiti indispensabili vi sono il manuale del SGQ, che racchiude il quadro della qualità dell'organizzazione, e le politiche che sono alla base delle attività di certificazione.

Gli organismi di certificazione hanno il compito di stabilire obiettivi e piani di qualità, promuovere il miglioramento continuo e garantire che tali obiettivi siano misurabili e allineati ai requisiti della norma ISO/IEC 17024:2012. La documentazione di questi elementi è fondamentale per valutarne l'efficacia e guidare la direzione strategica.

Inoltre, la Sezione 7 sottolinea l'importanza di condurre audit interni e revisioni della gestione, mantenendo con diligenza i rispettivi programmi, rapporti e verbali delle riunioni. Questi documenti devono essere conservati con cura per favorire il monitoraggio delle prestazioni rispetto agli standard e l'attuazione dei piani d'azione.

Per quanto riguarda le azioni correttive e preventive, la norma ISO/IEC 17024 richiede una documentazione accurata. I rapporti di non conformità e le successive registrazioni correttive e preventive sono una testimonianza dell'impegno dell'organismo di certificazione a mantenere la promessa di qualità, evidenziando un approccio reattivo e responsabile alle deviazioni.

Per racchiudere la gravità di questi dettagli, si consideri la seguente struttura:

Documento Scopo Rilevanza per ISO/IEC 17024
Manuale del SGQ Dettagli sul quadro di qualità Illustra l'adesione dell'organismo di certificazione agli standard
Politiche di qualità Descrive protocolli e azioni specifiche Stabilisce le basi per la coerenza operativa
Obiettivi di qualità Elenca gli obiettivi rispetto ai quali misurare il successo Assicura un miglioramento continuo
Programmi di audit Delinea le tempistiche per gli audit interni Verifica la conformità alle politiche documentate
Rapporti e verbali Mantenere un registro delle revisioni e degli audit. Serve come prova per gli impegni della direzione.
Registrazioni d'azione Registri delle misure correttive e preventive Agisce come tracciamento della responsabilità e del miglioramento

In sintesi, il successo nell'accreditamento dipende dalla solidità della documentazione del sistema di gestione. Un'organizzazione deve promuovere una cultura della documentazione disciplinata, assicurando che tutte le attività relative alla certificazione del personale siano sistematicamente registrate, continuamente riviste e rigorosamente migliorate. Questa documentazione non solo serve come prova di conformità alla norma ISO/IEC 17024, ma infonde anche fiducia nelle parti interessate che l'organismo di certificazione opera con rigore, coerenza e un impegno incrollabile per la qualità.

Gestione dei registri e delle informazioni

La norma ISO/IEC 17024:2012 specifica standard rigorosi per il controllo della documentazione e la gestione delle registrazioni per gli organismi di certificazione del personale. Queste organizzazioni devono mantenere un sistema di controllo documentale ben definito che comprenda politiche e procedure che garantiscano l'aggiornamento e l'accuratezza di tutti i documenti relativi alle attività di certificazione. Il sistema deve utilizzare registri di controllo delle versioni per tracciare le modifiche apportate ai documenti cruciali, facilitando la trasparenza e la tracciabilità.

Caratteristiche principali del controllo dei documenti:

  • Politiche e procedure che regolano l'approvazione, la revisione e le modifiche dei documenti.
  • Controllo delle versioni per gestire le revisioni dei documenti
  • Registri di distribuzione per tenere traccia della diffusione dei documenti
  • Accesso sicuro per evitare modifiche non autorizzate

La gestione dei registri è un altro aspetto cruciale della conformità alla norma ISO/IEC 17024. Gli organismi di certificazione del personale devono disporre di politiche solide per la conservazione dei documenti. Queste politiche devono delineare la durata di vita dei diversi tipi di documenti e garantirne l'accessibilità, la reperibilità e la sicurezza. I sistemi di conservazione dei documenti devono proteggere le informazioni sensibili da accessi non autorizzati, corruzione o perdita, riflettendo l'importanza di preservare l'integrità e la riservatezza dei documenti di certificazione.

Caratteristiche principali della gestione dei documenti:

  • Politiche di conservazione dei documenti che stabiliscono la durata e le condizioni di conservazione dei documenti.
  • Sistemi di registrazione sicuri e affidabili
  • Misure di protezione contro l'accesso non autorizzato ai dati sensibili

Tabella: Caratteristiche del controllo dei documenti e delle registrazioni

Caratteristica Descrizione
Controllo dei documenti Politiche e registri di versione che assicurano l'accuratezza e la pertinenza della documentazione di certificazione
Gestione dei record Politiche di conservazione e sistemi sicuri per mantenere e proteggere i record di certificazione.

Gli organismi di certificazione del personale sono quindi tenuti a rispettare standard chiari per la gestione appropriata di documenti e registrazioni, in linea con l'obiettivo generale della norma ISO/IEC 17024: garantire la competenza e l'affidabilità dei professionisti certificati.

Documentazione sul miglioramento continuo

In conformità alla norma ISO/IEC 17024, che stabilisce i parametri di riferimento per la competenza della certificazione del personale, la Sezione 9 sottolinea il ruolo vitale del miglioramento continuo negli organismi di certificazione. Per mantenere programmi e processi di certificazione solidi e credibili, la documentazione del miglioramento continuo è fondamentale.

Gli indicatori chiave di prestazione (KPI) e le metriche di performance servono come base per la valutazione dell'efficacia dell'organismo di certificazione. I rapporti di revisione delle prestazioni, che raccolgono queste metriche, devono essere preparati periodicamente per esaminare l'efficacia complessiva e identificare le aree che necessitano di miglioramenti.

Inoltre, gli organismi di certificazione dovrebbero implementare meccanismi di feedback per raccogliere preziose indicazioni dai clienti e dalle parti interessate. Questi feedback devono essere documentati in modo meticoloso e costituire parte integrante del processo di miglioramento continuo. La documentazione deve includere i registri dei feedback, che non solo facilitano un monitoraggio efficace, ma spingono anche ad agire per migliorare.

I risultati delle iniziative di miglioramento devono essere documentati per fornire una chiara evidenza dei progressi compiuti dall'organismo di certificazione. In questo modo non solo si garantisce la trasparenza, ma si offre anche agli stakeholder la certezza che i loro contributi contribuiscono a elevare gli standard degli schemi di certificazione.

Strutturare la documentazione in modo efficiente:

  • Stabilire KPI e metriche di prestazione
  • Generare e mantenere rapporti di revisione delle prestazioni
  • Registrare il feedback dei clienti e degli stakeholder
  • Documentare i progressi e i risultati delle azioni di miglioramento

La meticolosa documentazione di cui alla Sezione 9 non solo esemplifica l'impegno dell'organismo di certificazione verso l'eccellenza, ma contribuisce anche a rafforzare la fiducia degli organismi internazionali, dei proprietari di schemi e di tutte le parti interessate nel panorama della certificazione.

Gli enti di accreditamento, esaminando questi documenti, possono verificare che il processo di miglioramento continuo sia in atto e che l'ente di certificazione sia conforme ai requisiti definiti dalla norma ISO/IEC 17024.

Conclusione

In conclusione, per gli organismi di certificazione del personale è indispensabile garantire una documentazione completa per la conformità alla norma ISO/IEC 17024. I documenti critici richiesti includono uno schema di certificazione dettagliato per le persone, i requisiti del sistema di gestione, il campo di applicazione della certificazione e le prove di competenza per la certificazione del personale. Questi documenti sono alla base di un processo di certificazione trasparente ed efficiente e consentono agli organismi di certificazione di prendere decisioni informate sulla certificazione.

L'adesione a questo standard sottolinea l'impegno costante per la qualità e l'integrità dei programmi di certificazione. Assicura alle parti interessate l'affidabilità e la coerenza delle certificazioni rilasciate. Gli organismi di certificazione devono quindi dare priorità allo sviluppo e al mantenimento di un sistema di documentazione adeguato. Tale sistema è la pietra miliare per facilitare il processo di valutazione e garantire la fiducia nella certificazione delle persone.

Il miglioramento continuo è la parola d'ordine per mantenere la conformità alla norma ISO/IEC 17024:2012. Gli organismi di certificazione sono incoraggiati a rimanere al passo con le migliori pratiche, ad adattarsi ai cambiamenti e a perfezionare i propri processi. Il panorama in continua evoluzione degli standard professionali richiede un approccio dinamico alla documentazione e alla garanzia di qualità.

Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove - 13 =

Selezionare i campi da visualizzare. Gli altri saranno nascosti. Trascinare e rilasciare per riorganizzare l'ordine.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazione
  • Prezzo
  • Stock
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Informazioni aggiuntive
Fare clic all'esterno per nascondere la barra di confronto
Confronto
maxcoach forma 02

Gratuito 10 giorni

Corso Master Investire su se stessi ora

Iscriviti e ricevi il tuo bonus!
Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.
0