Le 4 migliori strategie di controllo dei difetti di audit.

Come gestire e migliorare i difetti dopo un audit Fin
ISO 9001 / Garanzia di qualità

Le 4 principali strategie per il controllo dei difetti di audit

Condividere sui social media

Introduzione: Perché è importante gestire i difetti dopo un audit?

A audit di qualità è una delle componenti più importanti della gestione della qualità. Contribuisce a determinare l'efficacia delle procedure di gestione della qualità valutando sistemi, processi e prodotti.

Un audit può essere condotto internamente o esternamente. Un audit esterno è condotto da un ente indipendente, mentre gli audit interni sono condotti dai dipendenti dell'organizzazione da valutare.

L'obiettivo principale di un audit della qualità è identificare i difetti del sistema di gestione di un'organizzazione e fornire raccomandazioni per il miglioramento. Questo obiettivo può essere raggiunto attraverso una serie di tecniche che includono la mappatura dei processi, le interviste ai dipendenti, le indagini sui clienti e la revisione dei documenti.

Sono fondamentalmente diversi dalle ispezioni perché non valutano se un prodotto soddisfa o meno le specifiche; piuttosto valutano se le specifiche vengono seguite correttamente per ogni prodotto per garantire la coerenza.

Le principali cause dei difetti di audit: quale deve essere migliorata?

Le cause principali dei difetti possono essere classificate come requisiti funzionali, requisiti non funzionali e problemi di implementazione.

I requisiti funzionali sono le specifiche relative al funzionamento di un sistema. I requisiti non funzionali sono le specifiche su come un sistema deve essere usato o su cosa deve fare oltre a funzionare correttamente, e su come gestire e migliorare i difetti dopo un audit. I problemi di implementazione sono problemi di attuazione dei requisiti funzionali e non funzionali che rallentano le prestazioni o introducono bug.

I difetti sono molto comuni in qualsiasi settore e azienda. Ciò che potrebbe non essere così ovvio è il motivo per cui si verificano. Sono molti i fattori che contribuiscono a questo fenomeno. Alcuni di essi sono illustrati di seguito:

In qualsiasi settore, i difetti sono un evento comune, ma spesso sono difficili da identificare. Questo articolo illustra le numerose cause di questi problemi.

La causa più diffusa di difetti in qualsiasi settore è l'errore umano. Gli esseri umani sono inclini a commettere errori e sbagli quando si tratta di produzione. Dal punto di vista della produzione, ciò è spesso dovuto a lavoratori che non seguono le procedure di sicurezza o le specifiche adeguate durante l'assemblaggio di un prodotto.

La causa più diffusa di difetti in qualsiasi settore è l'errore umano. Gli esseri umani sono inclini a commettere errori e sbagli quando si tratta di produzione. Dal punto di vista della produzione, ciò è spesso dovuto alla stanchezza dei lavoratori, alla nebbia di giudizio e alla mancanza di lucidità mentale.

Quali sono i modi migliori per migliorare i difetti di audit?

La verifica dei difetti è un processo noioso e lungo. I revisori devono esaminarli uno per uno per trovare gli errori in un documento. Il software di revisione può aiutare a velocizzare il processo e a trovare più difetti. Può anche verificare la coerenza, trovare duplicati e scoprire altri tipi di errori con facilità.

-Delegare il lavoro ai membri del team esperti in quel tipo specifico di audit.

-Concentrarsi su un difetto alla volta e risolverlo.

-Assicuratevi di aver risolto tutti gli errori prima di passare a un altro.

-Se non siete sicuri della soluzione, rivolgetevi a un revisore professionista.

1. Eseguire una revisione approfondita di tutti i processi e sistemi.

Quando si tratta di condurre un audit efficace, una delle cose più importanti da fare è esaminare a fondo tutti i processi e i sistemi. Questo vi aiuterà a identificare eventuali aree di debolezza o di potenziale miglioramento. Prendendo il tempo necessario per esaminare tutti gli aspetti della vostra azienda, potrete garantire che l'audit sia il più completo ed efficace possibile.

2. Implementare controlli efficaci

Una volta individuate le potenziali aree di miglioramento, è importante mettere in atto controlli efficaci. Ciò può comportare l'introduzione di nuove politiche e procedure o la modifica di quelle esistenti. Qualunque sia l'approccio adottato, è importante assicurarsi che i controlli siano progettati per mitigare efficacemente i rischi associati alle debolezze identificate.

3. Conduzione di test regolari

Per garantire l'efficacia dei controlli, è importante effettuare regolarmente dei test. Questo vi aiuterà a identificare le aree in cui è possibile apportare miglioramenti e vi permetterà di verificare che i controlli funzionino come previsto. Effettuando test regolari, potrete essere certi che il vostro audit sia il più efficace possibile.

4. Comunicare con la direzione

Un altro aspetto importante della conduzione di un audit efficace è la comunicazione con la direzione. Questa comunicazione dovrebbe includere una discussione sui risultati dell'audit, nonché eventuali raccomandazioni per il miglioramento. Comunicando con il management, potete assicurarvi che sia consapevole del processo di audit e dell'importanza di implementare controlli efficaci.

Seguendo queste quattro potenti strategie di controllo dei difetti di audit, potete essere certi che il vostro audit sia il più efficace possibile. Prendendo il tempo necessario per esaminare tutti gli aspetti della vostra azienda, implementando controlli efficaci, conducendo test regolari e comunicando

Conclusione: Come gestire e migliorare i difetti dopo un audit, con alcuni semplici passaggi

La revisione è una funzione chiave utilizzata nella maggior parte dei settori aziendali. Viene condotta per identificare e valutare il rischio che può esserci in un'organizzazione e per valutare se sarà in grado di raggiungere i propri obiettivi con le risorse disponibili, oltre a contribuire all'identificazione e alla valutazione del rischio nell'organizzazione.

Ci sono molti modi per migliorare, con alcuni semplici passi. Questi passaggi prevedono l'utilizzo di strumenti come liste di controllo automatizzate, l'esecuzione di auto-verifiche, la realizzazione di un processo di gruppo, ecc.

Per saperne di più, consultate il nostro Pagina del blog.


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come implementare la ISO 9001 La guida definitiva

La guida definitiva su

Come implementare la ISO 9001 2015

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.