I requisiti tecnici completi per ISO/IEC 17025 : 2005 - Parte 4.

Requisiti tecnici ISO 17025 2005
ISO 17025

I requisiti tecnici completi per ISO/IEC 17025 : 2005 - Parte 4

Condividere sui social media

Requisiti tecnici ISO 17025 2005

Le imprese di laboratorio che hanno bisogno di avere successo in un mercato competitivo devono avere ISO/IEC 17025 2005 accreditamento.

I clienti sono incoraggiati a cercare laboratori che abbiano dimostrato pienamente la loro competenza ottenendo l'accreditamento e ci sono numerosi vantaggi per coloro che hanno dimostrato l'impegno necessario per iniziare il percorso. Tuttavia, per acquisire la certificazione di qualità ISO/IEC 17025 è necessario rispettare alcuni requisiti fondamentali con l'aiuto di una guida professionale.

I blog precedenti associati a questa serie di blog hanno ha già presentato la maggior parte dei requisiti tecnici della norma ISO/IEC 17025 per il vostro riscontro. Questo sarà il capitolo finale dei requisiti tecnici della ISO/IEC 17025. Quindi, procediamo oltre.

Manipolazione degli articoli di prova e calibrazione

Il capitolo seguente di Requisiti tecnici dell'accreditamento ISO/IEC 17025 descriverà come garantire che l'integrità del campione sia mantenuta durante il trasporto, la conservazione e lo stoccaggio e che i campioni siano smaltiti in modo sicuro.

I punti principali di questa sezione cruciale sono i seguenti:

  • Gli articoli di calibrazione e di prova devono essere identificati in modo univoco.
  • Per il trasporto, la manipolazione, il ricevimento, lo stoccaggio, la conservazione e/o lo smaltimento dei campioni devono essere seguite procedure adeguatamente documentate.
  • Tutte le procedure devono prevenire la contaminazione incrociata e il deterioramento del campione durante la conservazione e il trasporto.

Garantire la qualità dei risultati dei test e delle calibrazioni

Questa sezione dei requisiti tecnici della ISO/IEC 17025 menziona i dettagli necessari per garantire la qualità dei risultati su base continuativa.

I punti chiave sono i seguenti:

  • È necessario monitorare costantemente la validità dei risultati dei test.
  • La frequenza e il tipo di test devono essere pianificati, documentati, giustificati e rivisti in modo adeguato.
  • Il controllo di qualità può includere aspetti quali la replica di test o calibrazioni utilizzando lo stesso metodo o metodi diversi, l'uso regolare di materiali di riferimento certificati e il riesame o la ricalibrazione degli elementi conservati.

Attuare la norma ISO 17025

Comunicazione dei risultati

Questa sezione finale dei requisiti tecnici della ISO/IEC 17025 descrive come devono essere riportati i risultati delle tarature/prove. Ciò è importante per un facile confronto dei test eseguiti in laboratori diversi.

I risultati del reporting devono includere:

  • Indicare correttamente il nome e l'indirizzo del laboratorio.
  • Numero di identificazione univoco del certificato di taratura e del rapporto di prova.
  • Il nome e l'indirizzo completo del cliente.
  • Identificazione del metodo.
  • L'incertezza stimata dei rapporti di misura deve essere indicata in una dichiarazione.
  • Devono essere indicati i dati della persona che autorizza il rapporto di prova o il certificato di taratura.
  • Riferimento al piano di campionamento e alle procedure utilizzate dal laboratorio.
  • Quando sono inclusi pareri e interpretazioni, documentare la base dei pareri e delle interpretazioni.
  • Opinioni e interpretazioni contrassegnate come tali sul rapporto di prova o sul certificato di taratura.

Sappiamo che la comprensione di tutti gli aspetti tecnici requisiti per ISO/IEC 17025 può essere difficile. Con l'aiuto degli esperti di QSE Academy, ora acquisire la ISO/IEC 17025 può essere facile e richiede meno tempo. Disponiamo di servizi di consulenza ISO fuori sede che potete scegliere per rendere la vostra organizzazione compatibile con i diversi standard.

Offriamo anche il kit ISO/IEC 17025 versione 2017 con un set completo di documenti che consente ai principianti di conformarsi facilmente ai requisiti generali della ISO/IEC 17025.


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottenete il nostro Ebook gratuito

ISO 17025 2017 nuova revisione

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.