Come scegliere un ente di accreditamento per la propria organizzazione.

Come scegliere un organismo di accreditamento per la vostra organizzazione
ISO 17025

Come scegliere un organismo di accreditamento per la vostra organizzazione

Condividere sui social media

Scegliere un organismo di accreditamento

Competenze, esperienza e credibilità: questi sono alcuni dei fattori che la vostra azienda deve considerare nella scelta di un organismo di accreditamento.

Dovete soppesare alcuni aspetti della vostra azienda rispetto a fattori che provengono da una organismo di certificazione. In definitiva, la decisione avrà un impatto sul futuro della vostra azienda.

Ecco i fattori da considerare:

Accreditamento

Un organismo centrale accredita gli organismi per garantire il mantenimento dei Principi di Certificazione.

Solo gli organismi di certificazione "accreditati" possono verificare i processi e i sistemi di gestione di un'altra organizzazione. Pertanto, questo garantisce un audit imparziale e solido.

Capacità e competenze

           L'accreditamento dell'organismo è già una prova della sua competenza come ente di certificazione.

           Dipendenti preparati e competenti formano un'organizzazione efficiente. Il personale di un organismo di certificazione deve essere preparato e competente per svolgere le attività più importanti nell'ambito di un progetto di certificazione. accreditamento.

Di conseguenza, questo garantisce che gli auditor e i valutatori di un organismo siano ben formati. Un valutatore competente ed esperto contribuirà a rendere più efficace il vostro sistema di gestione.

Standard ISO

È essenziale che l'organismo di certificazione sia in grado di effettuare audit in base agli standard pertinenti di cui l'azienda ha bisogno.

Pertanto, è necessario verificare se l'organismo ha un buon portafoglio di valutazione delle aziende in base a determinati standard.

Reputazione e marchio

Alcuni enti di certificazione hanno un logo o un marchio altamente identificabile. Potete includere questo marchio nella cancelleria e nel marketing della vostra azienda.

In termini di reputazione, è bene verificare le recensioni di fornitori, clienti e persino concorrenti sulla loro esperienza con gli organismi di certificazione.

Pertanto, un organismo di certificazione con buone recensioni e un marchio affidabile può aiutare a prendere una decisione informata.

Allo stesso modo, un ente di certificazione affidabile può aiutarvi ad aprire le porte a potenziali partner commerciali e alla crescita dell'azienda.

Copertura

La certificazione ISO è molto diffusa in tutto il mondo. Clienti, fornitori, stakeholder e potenziali partner cercano la certificazione come base per future transazioni commerciali.

Anche se un ente di certificazione locale ha valutato la vostra azienda, il riconoscimento globale che accompagna una certificazione ISO raggiungerà anche altri Paesi.

Casi di studio

Nella maggior parte dei casi, gli enti di certificazione sviluppano casi di studio per i loro clienti passati e attuali. Potete chiedere uno o due casi di studio per aiutarvi a valutare la capacità dell'ente.

Valori organizzativi

Verificare le credenziali e l'offerta di un ente di certificazione è fondamentale. Tuttavia, la vostra azienda deve anche valutare se i suoi servizi e la sua natura sono adatti ai valori della vostra organizzazione.

 Stile e cultura

È fondamentale che il valutatore sia in grado di comprendere la cultura e lo stile dell'azienda. Le aziende non devono avere paura di un valutatore. I valutatori e gli auditor possono diventare un alleato. Possono anche servire come supporto per apportare cambiamenti per il costante miglioramento dell'azienda.

 Preparazione

Le tempistiche dipendono dall'ente di certificazione scelto. Allo stesso modo, la leggibilità della vostra azienda può influire sul calendario. Anche la documentazione gioca un ruolo cruciale nella preparazione.

Per questo motivo i dipendenti devono essere consapevoli della certificazione. In questo modo, devono comprendere l'importanza del loro lavoro collettivo.

Costi di applicazione e operativi

L'azienda deve prepararsi a sostenere sia i costi operativi che quelli applicativi. Ciò può comportare investimenti in amministrazione, gestione, formazione e documentazione.

Inoltre, è possibile che si verifichino spese di back-office, che sono negoziabili. Questo vale per la determinazione delle date di revisione e per la gestione di eventuali problemi.

Costo del viaggio

Anche quando si sceglie un ente di certificazione locale, la sua filiale potrebbe essere molto lontana dalla sede della vostra organizzazione. Le sedi distaccate possono variare e questo può comportare costi di viaggio aggiuntivi.

Il vantaggio di operare a livello locale è che un organismo di certificazione più piccolo può offrire un servizio più personalizzato. Di conseguenza, i costi di certificazione sono inferiori.

Si noti che alcuni organismi possono includere la tariffa di viaggio giornaliera o l'alloggio nel loro preventivo.

Pertanto, assicuratevi di verificare se l'organismo di certificazione offre un prezzo equo sul numero di giorni necessari per l'intero processo. Il preventivo deve coprire le spese iniziali e i costi del periodo di certificazione di tre anni.

Assicuratevi un contratto che identifichi cosa è e cosa non è incluso nel preventivo. Fate attenzione ai costi nascosti.
Il modo migliore è chiedere una tariffa giornaliera. In seguito, si dovrà stabilire quanto tempo potrebbe essere necessario per la revisione della vostra azienda. Questo dipende dalle dimensioni, dalla scala, dalla portata, dai processi e dalle attività della vostra organizzazione.

Altri servizi

Alcuni enti di certificazione offrono servizi di formazione. Possono anche offrire servizi specialistici come analisi di settore, servizi assicurativi e software di conformità.

Supporto 

Gli organismi di certificazione fungono anche da sistema di supporto grazie alla loro capacità di individuare i difetti e fornire assistenza.

Alcuni enti forniscono assistenza attraverso workshop, formazione, documenti modificabili, modelli gratuiti, consulenze individuali e webinar.

Cosa c'è dopo?

Anche se gli organismi di certificazione possono dare una mano, è meglio fare prima i preparativi necessari.

Il primo passo consiste nell'acquisire dalla QSE Academy i kit di strumenti che possono aiutare la vostra azienda a conformarsi a un particolare standard.

Richiedete subito il vostro e lasciate che iniziamo il vostro viaggio verso il riconoscimento globale!


Condividere sui social media

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottenete il nostro Ebook gratuito

ISO 17025 2017 nuova revisione

Le vostre informazioni non saranno mai condivise con terzi.